Highest quality for your skill

KSD 1

KSD 1 è una macchina multifunzione specifica per coloro che vogliono automatizzare il processo per la realizzazione di predisposizioni per il fissaggio di lastre, rivestimenti e pannellature in marmo, pietra e ceramica per le facciate di edifici in applicazioni interne ed esterne.

Grazie al sistema a 2 ponti indipendenti, dotati ciascuno di 1 elettromandrino ISO 40, è in grado di effettuare lavorazioni in parallelo consentendo di ridurre enormemente i tempi di lavorazione. La tecnologia CNC ed il software permettono di programmare in sequenza diverse tipologie di lavorazioni evitando movimentazioni e lavorazioni manuali o lavorazioni su altre macchine.

La grande flessibilità è garantita ulteriormente dai nastri di trasporto che si allargano e stringono automaticamente in base alla larghezza del pezzo lavorato.
È possibile lavorare lastre con spessore fino a 100 mm, con dimensioni minime di 210 x 210 mm e massime di 1500 x 2000 mm (largh. x lungh.)

La lavorazione della lastra può essere effettuata in modalità diverse:

  • Lateralmente alla lastra: per la realizzazione di fori, fresature e incassi;
  • Superiormente alla lastra: per la realizzazione di fori, scansi, fresature, ribassi.
Caratteristiche principali
  • Automazione processo produttivo
  • Elevata produttività
  • Riduzione costi di lavorazione
  • Semplice e veloce da programmare
  • Utilizzo con un solo operatore
  • Flessibilità nella produzione
Tabella tecnica
Numero max assi interpolati 4 + 4 + 1 (opt.)
Corsa salita/discesa testa (asse Z) mm 700
Rotazione testa porta disco asse C gradi 0-90°
Profondità max di taglio mm 120
Potenza elettromandrino kW 11/S6
Corsa carrello asse X mm 2200
Corsa ponte asse Y mm 2600
Diametro minimo disco mm 300
Diametro massimo disco mm 300
Larghezza trasportatore a cinghie mm 40
Peso complessivo della macchina kg 6000
Spessore max. pezzo mm 100
Dimensioni minime pezzo mm 210 x 210
Dimensioni massime pezzo mm 1500 (larghezza) x 2000 (lunghezza)
Attacco utensile cono ISO MAX 1520 – MIN. 300
Tensione standard V/Hz 400 (± 10%) /50
Tipologie di lavorazioni
Gocciolatoio
Foratura con fresa
Kerf
Kerf ribassato
Quartabuono
Ribasso lineare con fresa
Foratura con svasatura
Statue

Componenti

Nastro trasportatore monoblocco a 2 cinghie, regolabile in automatico in larghezza sulla base delle misure del pezzo in lavorazione. Il movimento di apertura e chiusura avviene mediante 2 guide sulle quali i nastri scorrono. La KDS 1 dispone di rulli di invito in entrata che consentono di allineare il pezzo ai nastri. Ciascun nastro ha una banda laterale (tipo alzatina) che consente di mantenere il pezzo fermo durante la lavorazione. La movimentazione in larghezza avviene mediante 1 motore trifase e il trasporto su nastro dei pezzi avviene mediante motore brushless.
KSD 1 dispone di 2 ponti sui quali sono installati i 2 elettromandrini ISO 40 da 11kW/S6 ciascuno. Entrambi gli elettromandrini possono effettuare una rotazione dell’asse C 0-90°.
2 Magazzini utensili posizionati ai lati opposti l’uno dall’altro lungo i lati delle porte di accesso. Ciascun magazzino utensile dispone di 6 posizioni utensili, 2 posizioni dischi (fino ad un massimo di 300 mm di diametro) e presetting utensile. I magazzini sono dotati di sistema di chiusura in lamiera in acciaio inossidabile.
La macchina è costruita con 2 accessi, frontale e posteriore, indispensabili per la sostituzione degli utensili in sicurezza e l’accesso al suo interno per eventuali verifiche e manutenzioni.
In dotazione 2 sistemi di presetting utensili installati ciascuno sui magazzini utensili per la misurazione di utensili e dischi.
Viene fornita con una consolle posizionata standard sul lato destro della macchina. La consolle consente di programmare e utilizzare la foratrice in modalità automatica o in manuale.
È possibile integrare la macchina con un tornio verticale, composto da una ventosa di bloccaggio e da un sistema di rotazione interpolato di precisione, che consente di ruotare il pezzo per la realizzazione di predisposizione sui 4 lati e di effettuare lavorazioni di tornitura su pezzi di piccole dimensioni.

Software

KSD 1 è dotata di un software specifico sviluppato da Donatoni Macchine che consente di effettuare molteplici tipologie di lavorazioni per la predisposizione e il fissaggio di rivestimenti e pannelli per applicazioni esterne ed interne.